IL PROGETTO

Si chiama www.directasport.it ed è la prima WEB TV sarda dedicata agli eventi sportivi regionali. Il progetto, ideato da due giovani cagliaritani, mira a dare piena visibilità agli sport minori sfruttando l’enorme potere di comunicazione e i costi contenuti offerti dal web. “La TV in rete e in presa diretta è il futuro della comunicazione – spiega Mauro Farris, pubblicista e coideatore dell’iniziativa – offrire un prodotto in differita, capace di raggiungere una platea limitata di telespettatori, significa oggi offrire un prodotto obsoleto e superato. DirectaSport sarà visibile su smartphone, tablet, pc fissi e portatili, avrà a cuore tutti i principali eventi di interesse regionale e nazionale portandoli in tempo reale agli occhi degli appassionati”. L’emittente ha già chiuso accordi di collaborazione con le quattro realtà della Serie A2 femminile di basket (Virtus Cagliari, Astro Cagliari, San Salvatore Selargius e Mercede Alghero) ma viaggia spedita praticamente su tutti i fronti sportivi.

Ogni week end diverse gare saranno trasmesse in diretta streaming, con annessa telecronaca ed interviste nel pre e dopo partita con commentatori apprezzati e competenti.

La qualità? “Sfrutteremo le potenzialità delle rete 4G, addirittura più veloce di una performante ADSL – spiega Francesco Piras, il tecnico informatico che ha in carico la realizzazione tecnica dell’iniziativa. La qualità sarà molto simile a quella televisiva, col vantaggio di avere il materiale fruibile sul web in qualunque momento e da qualunque dispositivo”.

Un bel messaggio per gli sponsor che volessero aderire al progetto. “Tutti i loghi di tutte le società e dei loro partner commerciali saranno comunque inseriti in maniera permanente sul sito – conclude Farris – la crisi si supera unendo le forze, perché da più gocce si fanno gli oceani”.