PAZZA RIMONTA GIALETO: IL 4-3 SUL CASTIADAS VALE LO SPAREGGIO

  • Homepage
  • >
  • Calcio
  • >
  • PAZZA RIMONTA GIALETO: IL 4-3 SUL CASTIADAS VALE LO SPAREGGIO

Una punizione all’ultimo respiro di Valentino Perinozzi regala alla Gialeto 1909 la vittoria sul Castiadas e la possibilità di giocarsi lo spareggio per accedere al playout. Succede di tutto nell’ultima giornata del girone A di Promozione: 4-3 il risultato finale in favore della squadra di mister Mariano Ruggiero, capace di rimontare due volte e credere fino all’ultimo nella vittoria.

Al “Bia Nuraminis” di Serramanna, la squadra di casa aveva approcciato la partita nel migliore dei modi, ma dopo 9′ è il Castiadas a passare avanti: su un errore in uscita dal basso, il Castiadas recupera palla e punisce con Mboup. Al 19′ Lai ha la chance del pareggio, ma di testa non riesce a piazzare. Al 27′ è Felleca a raddoppiare per gli ospiti direttamente da calcio d’angolo aiutato dal vento. Il 2-0 rischia di tagliare le gambe alla Gialeto, che però non molla e al 35′ rientra in gara: punizione di Perinozzi, Pani salva ma sulla respinta Argiolas arriva prima di tutti e infila la rete dell’1-2. Al 43′ insiste la squadra di casa, che si vede assegnare un calcio di rigore per il fallo di Pani in uscita su Pinna. Sul dischetto si presenta Perinozzi che non sbaglia e pareggia prima dell’intervallo.

A inizio ripresa arriva come una beffa il nuovo vantaggio del Castiadas con Sitzia al 51′ sugli sviluppi di un calcio di punizione. La Gialeto però non smette di crederci, anche perché le notizie che arrivano da Selargius con l’Arbus Costa Verde in vantaggio obbligano capitan Mascia e compagni a vincere. Al 77′ ci prova Perinozzi, mentre all’80’ è la traversa a negare il pari a Federico Ruggiero, che all’85’ si vede annullare il 3-3 per fuorigioco. All’88’ sugli sviluppi di una punizione, Perinozzi si ritrova solo davanti a Pani che commette nuovamente fallo. Altro calcio di rigore che lo stesso Perinozzi trasforma. Il pareggio però non basta alla Gialeto che continua a spingere. In pieno recupero arriva il 4-3 con una magistrale punizione di Valentino Perinozzi, che disegna una traiettoria imprendibile per il portiere del Castiadas e fa esplodere di gioia il pubblico presente.

La vittoria acciuffata all’ultimo permette alla Gialeto di chiudere a pari punti con l’Arbus Costa Verde al quartultimo posto in classifica. a quota 42. Per decretare chi andrà a fare il playout con il Guspini sarà necessario uno spareggio: chi vince prosegue la propria stagione e può sperare ancora nella salvezza, chi perde retrocedere in Prima Categoria.

GIALETO-CASTIADAS 4-3 (2-2 p.t.)

GIALETO: Boassa, Mascia, De Santis, Ena (28′ st F. Ruggiero), Lai (13′ st Medda), Argiolas (49′ st Caboni), Tassi (1′ st Farci), Piras, Perinozzi, Zaidi, Pinna.
In panchina: F. Sanna, Peis, L. Sanna, Pichiri, Asuni.
Allenatore: Diego Mariano Ruggiero.

CASTIADAS: Pani, A. Ruggeri, Crobe (1′ st Sitzia), Cannas, E. Dessi, Felleca, Erriu, C. Ruggeri, Mboup (28′ st Ambu), S. Mura, M. Sanna (1′ st Zuddas).
In panchina: Toro, Tamburini, C. Mura.
Allenatore: Cristian Dessi.

ARBITRO: Caddeo di Cagliari.

RETI: 9′ Mboup, 27′ Felleca, 35′ Argiolas, 43′ rig. Perinozzi, 51′ Sitzia, 88′ rig. Perinozzi, 93′ Perinozzi.

NOTE: ammoniti Ena, Argiolas, Mboup, F. Ruggiero, Perinozzi.

Serramanna, 13 maggio 2024,
Agenzia Uffici Stampa Directa Sport

Condividi questo articolo nel tuo social preferito:

Altre news che potrebbero interessarti